“A 60 anni ero pessimista e pensavo di non trovare più lavoro ma mi sbagliavo”

Ricerca dal lavoro

“A 60 anni ero pessimista e pensavo di non trovare più lavoro ma mi sbagliavo”

Lucia è nata e cresciuta a Padova, ha 60 anni compiuti il 25 novembre 2019, e quando la sentiamo al telefono mette subito le mani avanti e prima di tutto ribadisce di quanto fosse convinta, alla sua età, che non avrebbe più trovato lavoro.

“Ero rassegnata e pessimista. Si sente tanto parlare di disoccupazione, la televisione ci dice che anche i trentenni ormai sono vecchi e fanno fatica a reinserirsi e pensavo: figurati se abbiamo speranza noi sessantenni’”.

Nella vita Lucia, diplomata ragioniera, un marito e due figlie, ha lavorato per quasi 30 anni come impiegata amministrativa in una ditta che si occupava di visure bancarie, fino alla cassa integrazione e al licenziamento nel 2015.

Da lì in avanti cambia tutto, Lucia si rimbocca le maniche e accetta i lavori più svariati, “ciò che veniva prendevo” ci dice: trova impiego come addetta alle pulizie di scale e uffici, fa la badante per anziane (alcune anche con seri problemi di salute), adattandosi ai ruoli più diversi.

“Alla mia età cosa vuole, bisogna prendere quel che c’è. Non mi sono mai tirata indietro davanti a lavori anche molto onerosi, dal punto di vista fisico e mentale. Tra tutte, l’esperienza di badante è stata quella che mi ha messo maggiormente alla prova, dovendomi spesso confrontare con anziane con gravi problemi di salute – anche mentale – e mansioni molto gravose, che dovevo svolgere da sola.”

Anziana con badante

Nel 2019, Nicolò – responsabile dell’Assegno per il Lavoro per Job Centre – contatta Lucia e le propone di riprendere in mano le materie a lei più vicine, con un corso di formazione e aggiornamento in amministrazione e contabilità, seguito da un accompagnamento individuale fatto con un operatore del mercato del lavoro, in questo caso Giulia. Il progetto è interamente gratuito per i beneficiari, in quanto finanziato dalla Regione Veneto: Lucia accetta.

“Il corso è stato molto utile, il professore era bravissimo e il calendario delle lezioni mi permetteva di assorbire gradualmente i temi visti in aula. Tornando indietro, mi sarebbe piaciuto fare ancora più ore rispetto a quelle previste.”

“Lo confesso” ci dice Lucia, “In generale avevo un atteggiamento davvero negativo, scettico e sfiduciato, ero convinta in partenza che la mia età mi penalizzasse e non ci fosse alcuna speranza di trovare lavoro. Nicolò e Giulia mi hanno aiutato a ritrovare fiducia in me stessa, mi hanno dato tanta carica e motivazione che poi ho messo nella ricerca di una nuova occupazione.”

Mani di donna al pc

“Con loro ho lavorato al mio CV ma soprattutto abbiamo impostato una strategia per inviare candidature alle giuste aziende, e per i ruoli in linea con il mio percorso. Il 16 settembre 2019 arriva la bella notizia: mi invitano al mio primo colloquio dopo molti anni. Il colloquio va bene e il titolare mi proposto di iniziare a lavorare con loro dal 2 ottobre.”

Oggi Lucia è impiegata full-time in uno studio notarile di Padova. “E’ un ambiente di livello e con colleghe di ampia esperienza, in cui mi trovo molto bene” ci dice. “Alla pensione mancano ancora diversi anni e mi piacerebbe arrivarci lavorando e continuando ad esprimere la mia professionalità.”

Scopri l'assegno per il lavoro, clicca qui