Consulenza per assunzione di lavoratori disabili (L.68/99)

Assunzione di lavoratori disabili: come e perché?

Job Centre ti offre una consulenza riguardante il processo di valutazione delle capacità lavorative e di inserimento delle persone con disabilità appartenenti alle Categorie Protette (L. 68/99) nel luogo di lavoro più adatto.

Questa operazione è molto importante e viene svolta da enti specializzati che devono valorizzare le potenzialità di ogni lavoratore e soddisfare le necessità di chi deve procedere all’assunzione di disabili.

Perché questo servizio può essere utile alla tua azienda?

Sei sicuro di conoscere tutti i vincoli previsti dalla legge relativi al collocamento obbligatorio?

Prosegui la lettura per saperne di più!

Quali sono gli obblighi per le aziende?

Secondo quanto previsto dalla legge n. 68 del 12 marzo 1999, le aziende che hanno più di 14 dipendenti nel loro organico sono tenute ad assumere almeno un lavoratore disabile.

C’è stata, inoltre, una recente precisazione relativa a questo vincolo normativo: mentre in passato, l’obbligo per l’azienda scattava solo al momento di una nuova assunzione, dal 1 gennaio 2018 questa condizione non è più ritenuta necessaria dalla legge.

Quindi l’assunzione del disabile sarà obbligatoria per le aziende che contino almeno 15 dipendenti, a prescindere da una nuova assunzione.

E per quanto riguarda le aziende con un numero maggiore di dipendenti?

Analizziamo tutti gli scenari tramite questo pratico schema.

Le imprese che abbiano alle proprie dipendenze:

  • dai 15 a 35 lavoratori, sono tenute ad assumere 1 disabile;
  • dai 36 ai 50 lavoratori, sono tenute ad assumere 2 disabili;
  • oltre 50 lavoratori, sono tenute a riservare il 7% dei posti totali per i disabili + l’1% a favore dei familiari degli invalidi e dei profughi rimpatriati.

Prenota la tua consulenza gratuita!

Job Centre è un ente specializzato che può aiutarti a:

  1. comprendere meglio gli obblighi previsti dalla legge (che, di recente, ha subito alcune modifiche);
  2. verificare se la tua azienda sta rispettando i suddetti vincoli;
  3. mettere in campo tutte le azioni possibili per ottemperare agli obblighi (compensazione, convenzioni, esoneri, …)
  4. selezionare la risorsa più adatta al tuo contesto aziendale;
  5. valorizzare le risorse con disabilità tramite percorsi formativi.

Job Centre lavora in rete sul territorio con Enti Pubblici e Privati per offrire un servizio completo alle imprese e opportunità di inserimento lavorativo a persone con disabilità iscritte alle categorie protette L.68/99.

N.B.: con l’entrata in vigore del D.lgs n. 185/2016, la sanzione per ogni giorno di mancata assunzione del lavoratore disabile è pari a 153,20 Euro e la quota sarà aggiornata ogni cinque anni con Decreto del Ministero del Lavoro.

Vuoi continuare a pagare sanzioni?

Per smettere di pagarle, compila il modulo qui sotto e parla con un nostro consulente esperto.

Prenota la tua consulenza gratuita!