Con Socloo la scuola diventa… Social!

In questo post riprendiamo un tema a noi particolarmente caro, quello della formazione e lo facciamo parlandovi di una startup milanese nata circa 3 mesi fa, che può già contare 700 istituti iscritti provenienti da 98 province italiane. Messaggistica interna, video e condivisioni social. Ecco gli strumenti digitali, che mette a disposizione Socloo e che possono essere utilizzati dagli insegnanti per aumentare l’interesse degli studenti e il conseguente apprendimento delle materie scolastiche.

Si tratta di uno strumento facile da usare che ha il duplice obiettivo: da una parte innovare completamente la didattica e tutte le attività svolte in aula; dall’altra proporre una piattaforma a misura di studente ovvero dotata di tutti gli strumenti digitali che solitamente i ragazzi si trovano ad utilizzare ogni giorno. Gli insegnanti hanno la possibilità di usare lo stesso linguaggio degli alunni imparando a gestire gruppi, materie e progetti. Tutto in un’ottica di condividisione dei contenuti e comunicando con gli attuali sistemi di messaggistica sicuri e certificati.

socloo_elearning

Studi e ricerche confermano che sistemi e piattaforme di eLearning non sono più semplici strumenti di supporto alla formazione tradizionale ma sono a tutti gli effetti modalità di apprendimento in cui il professore diventa facilitatore di un processo partecipativo e di validazione dei contenuti formativi.

social media cartoonSulla scia della legge – secondo cui ogni docente avrà a disposizione per la propria formazione professionale un carnet di 500 euro da spendere per seguire corsi, acquistare libri, ebook, riviste, hardware e software, ma anche concerti e musei – il mercato mondiale dell’eLearning ha un tasso di crescita annuale del 18,2%, con ricavi complessivi di 12 miliardi dollari previsti entro il 2017.

Fiore all’occhiello di questi nuovi sistemi di apprendimento, ci sono l’Università di Genova, che ha aderito del Consorzio Europeo Epict (European Pedagogical licence), una sorta di patente nell’uso pedagogico delle tecnologie dell’informazione e la European School Net Academy della Ue, specializzata in corsi online per docenti sull’uso del digitale a scuola.

Da una parte l’insegnante, seguendo un corso, apprende una particolare competenza impara una materia, dall’altra può anche mettere a disposizione le proprie competenze e tenere anche lui stesso corsi a tutta la community.

Tornando a Socloo, l’iscrizione è gratuita e l’idea futura è quella di coinvolgere le aziende, e pensare a dei percorsi tematici e nell’ottica dell’integrazione scuola-lavoro. Come si può inture, quella che si va a delineare è una strada sempre più orientata alla contaminazione tra formazione, strumenti digitali e mondo delle aziende. Socloo e questo sistema in generale, ha senza dubbio la possibilità di formare persone consapevoli, dotate di competenze adeguate e soprattutto che rispondano in tempo reale alle necessità di aziende che operano in mercati fortemente competitivi e dinamici.

 

 

Fonte [http://corriereinnovazione.corriere.it]

0 Commenti

Leave a reply

accredito

© Copyright 2015-2016 by JOB CENTRE SRL – Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione non autorizzata. Job Centre srl - Piazza Modin, 16 - 35129 – Padova (PD) - ITALIA Capitale Sociale € 25.000 i.v. – Cod. Fisc. e P.IVA 03699320283

Job Centre srl è iscritta all’Albo delle Agenzie per il Lavoro – Sezione IV Aut. Min. Prov. n.39/0006969 del 31/03/2015 Sezione V Aut. Min. Prov.  n. 39/0006991 del 31/03/2015 – Ente accreditato ai Servizi al Lavoro dalla Regione Veneto n. L042 Organismo di formazione Accreditato dalla regione Veneto per la formazione continua e superiore n. A0467

Credits

o

Entra con le tue credenziali

o    

Forgot your details?